381.ma ed. della Devozione Alberobellese, 1 sett. 2017 - Traslazioni delle Sacre Immagini

381.ma ed. della Devozione Alberobellese, 1 sett. 2017 - Traslazioni delle Sacre Immagini

381.ma ed. della Devozione Alberobellese, 1 sett. 2017 - Traslazioni delle Sacre Immagini

381.ma ed. della Devozione Alberobellese, 1 sett. 2017 - Traslazioni delle Sacre Immagini

381.ma ed. della Devozione Alberobellese, 1 sett. 2017 - Traslazioni delle Sacre Immagini

381.ma ed. della Devozione Alberobellese, 1 sett. 2017 - Traslazioni delle Sacre Immagini

381.ma ed. della Devozione Alberobellese, 1 sett. 2017 - Traslazioni delle Sacre Immagini

381.ma ed. della Devozione Alberobellese, 1 sett. 2017 - Traslazioni delle Sacre Immagini

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ilregnodidioIl vangelo di Marco riassume la predicazione di Gesù: “Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo”. Con il compi-mento del tempo il regno di Dio sta sulla soglia del tempo terreno. Diventa assai significativo così, consacrarsi con tutta la propria esistenza a questa realtà che sta infallibilmente per arrivare. Non lo si fa spontaneamente, a tanto si viene chiamati e formati da Dio.

Qui quattro discepoli vengono da Gesù chiamati e allontanati dalla loro attività nel mondo — ed essi obbediscono a questa chiamata — per essere formati nella loro vocazione nel regno di Dio: saranno pescatori di uomini. Queste sono chiamate esemplari, ma non propria-mente eccezioni.

Anche i cristiani, che rimangono all’interno della loro professione nel mondo, sono chiamati al servizio del regno che Gesù annunzia; essi hanno bisogno, per seguire questa chiamata, proprio dell’indifferenza di cui ha parlato Paolo nella lettura. Come i figli di Zebedeo lasciano il loro padre e i suoi operai per seguire Gesù, così pure il cristiano che rimane nel mondo ha da lasciare molte cose che gli sembrano indispensabili, se vuole seriamente seguire Gesù.

Buona Domenica! Don Leonardo