Basilica logo3L'audio guida, pubblicata sulla piattaforma internazionale delle vacanze izi.TRAVEL, vuole rappresentare un valido aiuto a tutti coloro che si accingono a visitare la Basilica-Santuario della parrocchia dei Santi Medici di Alberobello senza possedere un valido bagaglio storico-culturale del monumento.

La Basilica rappresenta il fulcro della storia religiosa della città. Sin dal primo decennio del 1600 si hanno parziali notizie relative all’esistenza di una chiesetta. Con il tempo essa fu progressivamente ampliata, fin a quando, il 20 settembre 1885, per volere dell’allora parroco Mons Domenico Morea e dell’amministrazione comunale, con a capo il sindaco, dr. Nicola Agrusti, fu inaugurata la facciata progettata dall’arch. locale Antonio Curri, il quale aveva già progettato la galleria di Napoli e il Bar
Gambrinus. Il costo dell’opera, a totale carico dell’Amministrazione Comunale, fu di circa 241 mila lire.

Nel corso degli anni la basilica si é arricchita di diverse opere d'arte, in primis, i pregiati simulacri dei santi medici Cosma e Damiano; il primo (1782) ad opera del maestro Francesco Antolini di Andria, il secondo, san Damiano (1784), ad opera di un certo Luca Abbatista, soprannominato u Tammurr di Rutigliano. Inoltre sono presenti opere dei pittori Adolfo Rollo (1898-1985), Francesco De Biase (1862-1937), Onofrio Bramante (1926-2000) e Marco Sgobba (1868-1957). 

L’audioguida, prodotta in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo e giapponese è composto da 11 attrazioni, 63 immagini, 12 brani commentati con relativa colonna sonora.

Credit
Produzione: F.sco Pinto;

Voce:
IT Bibino Caricola, Francesco Pinto; EN Antonietta D'Oria; FR Martina Zaccaria; DE Antonietta D'Oria; ES-RU-JA speacher di izi.TRAVEL

Bibliografia:
- Martellotta A, 2010 - Guida storica e artistica Basilica di Alberobello dei Santi Cosma e Damiano, Ed. La Basilica dei Santi Medici, Alberobello;

- Panzarino R, Martellotta AMN, Martellotta A, 2012 - Alberobello sacra, Ed. La Basilica dei Santi Medici, Alberobello;
- Martellotta A, 2003 - Cosma e Damiano testimoni della Luce, Ed. AGA, Alberobello.

Colonne sonore:
Creator Studio di Google con licenza Creative Commons.

Nell'immagine "Crocifissione" di Onofrio Bramante.

 

Dalla CEI apprendiamo che la Cultura e la Fede contribuiscono ad una visione del mondo cristiana, consapevole delle proprie radici e della propria pertinenza sulle questioni vitali, e fiduciosa circa le proprie potenzialità nel dialogo con la cultura contemporanea

L'obiettivo é quello di costruire una visione del mondo cristiana, consapevole delle proprie radici e della propria pertinenza sulle questioni vitali, e fiduciosa circa le proprie potenzialità nel dialogo con la cultura contemporanea.

 

 

Con l'avvento delle nuove tecnologie la parrocchia della Basilica-Santuario dei santi Cosma e Damiano di Alberobello é presente in rete con questo portale web affiancato da quello del Comitato Feste Patronali e da contenuti multimediali usufruibili su smartphone:

  • Alberobello, Basilica-Santuario dei santi medici Cosma e Damiano, IT, EN;
  • Alberobello, "Un Artista in Basilica" Adolfo Rollo, IT; in lavorazione
  • Alberobello, "Un Artista in Basilica" Onofrio Bramante", IT; in lavorazione 
  • Alberobello, "Un Artista in Basilica" Francesco De Biase, IT; in lavorazione 
  • Alberobello Sacra, IT

tutte implementate sulla nota piattaforma izi.TRAVEL, la cui app é scaricabile, in forma gratuita, dagli store iOS, Android e Windows Mobile.

Produzione e implementazione dr. Francesco Pinto.